Quali piante crescono bene insieme?

giovedì, 31 maggio 2018

Quali piante crescono bene insieme?

Se osservi attentamente il tuo giardino per alcuni anni, scoprirai che certi tipi di piante vanno molto d'accordo tra di loro e riescono a prosperare insieme per tutta l'estate. Le stesse identiche piante però, messe in un angolo diverso del giardino, sembrano quasi allontanarsi l'una dall'altra finché una di esse scompare completamente.

Piante che si amano e piante che non si sopportano!

La calendula e il timo non si piacciono proprio. Di solito la calendula ha la peggio, ma in alcuni casi entrambe le piante finiscono per appassire. Va notato che il timo ha bisogno di molto sole: se piantato in luoghi ombreggiati perisce anche senza calendule che lo infastidiscono. Si sposa invece molto bene con le fragoline di bosco.

Rosa e lavanda vivono insieme in perfetta armonia e la lavanda può proteggere la rosa dagli afidi. Sfortunatamente, pochissimi giardinieri sanno che rose e lavanda hanno bisogno di terreni completamente diversi e che la simbiosi non è quindi facile da realizzare: le rose amano terreni "di lusso" (non troppo bagnati, non troppo secchi, non troppo ricchi, non troppo poveri di nutrienti, non troppo caldi, non troppo freddi...), la lavanda preferisce avere della pietra su cui stendersi. Oltre alle rose, la lavanda ama stare con i pomodori, che a loro volta sono estremamente riluttanti a condividere il terreno con altre Solanaceae.

Melanzane, peperoni, peperoncini e patate hanno esigenze simili a quelle dei pomodori e quindi non possono completarsi a vicenda, nè in termini di qualità del suolo, nè per quanto riguarda eventuali parassiti.

In sintesi: ci sono piante che proprio non si sopportano!

Tuttavia, neanche le piante con esigenze simili sono vicine ideali. Questo perché non possono sostenersi e completarsi a vicenda. La patata, ad esempio, non ama stare vicino a zucche o girasoli. Il cavolo rapa e gli spinaci, invece, si sposano bene con le patate. Perché? Perché rilasciano diverse sostanze nel terreno, creando così uno scambio che favorisce la crescita. In più, hanno tempi di maturazione diversi.

C'è un altro buon motivo per imparare ad abbinare le piante in giardino: l'amicizia di salvia, timo e menta piperita con le piante di cavolo è ormai comprovata - perché allontanano la cavolaia, una piccola farfalla bianca che depone le sue uova nel cavolo e le cui larve finiscono per distruggere la pianta. Se pianti vicino anche del sedano, tieni lontano diversi parassiti.

Buoni vicini e cattivi vicini:

pianta Buoni vicini Cattivi vicini
Patate cumino, coriandolo, spinaci, cavolo rapa, mais, nasturzi zucca, pomodori, girasoli, sedano rapa
Fragole aglio, cavolo, porro, rapa, ravanello, cipolla, lattuga, fagioli, erba cipollina, spinaci patate, cavoli
Cavoli sedano, salvia, timo e menta piperita, sedano rapa, basilico fragole, aglio, cipolla
Cavolo rapa patate, zucca, fagioli, piselli, lattuga, pomodori, ravanelli, barbabietole, sedano rapa, spinaci, porro cavolo rapa (va bene con quasi tutte le piante)
Zucca cavolo rapa, patate
Pomodori prezzemolo, lavanda, aglio, cavolo, cavolo rapa, nasturzio, cipolla, spinaci, basilico, fagioli, carote, porro melanzane, peperoni, peperoncino, patate, piselli, finocchi, barbabietole, cetrioli
Menta piperita uva (aiuta contro l'oidio)
Calendula patate, cavoli (aumenta la resa del raccolto, migliora il terreno) timo
Rose lavanda e molte altre piante da fiore
Salvia timo, rosmarino
Sedano cavoli patate, mais
Spinaci pomodori, patate, cavoli, cavoli rapa, ravanelli, rape, cavoli cinesi, fragole barbabietola, cipolla
Timo fragoline di bosco, rosmarino, salvia basilico

Qui puoi trovare tanti semi di alta qualità per il tuo giardino: